Pianifica ora
Suedtirol
Pianifica ora
Chiamaci Scrivici WhatsApp 360° View

Spirituali

Chiese & cappelle

Dai luoghi spirituali ai tesori artistici: Chiusa mostra il suo lato più affascinante soprattutto negli edifici sacri!

Chiesa Parrocchiale di S. Andrea a Chiusa
Pare che la Chiesa esistesse già prima del 1208. In quell'anno viene citata per la prima volta in relazione al trasferimento della sede parrocchiale nella Chiesa dell'Ospedale. Dell'antica costruzione romanica sono rimaste poche tracce nella parte inferiore del campanile. La chiesa attuale, in stile tardogotico, consacrata nel 1494, è opera del maestro architetto Bendedikt Weibhauser. Nella chiesa si trova un opuscolo che ne scrive la storia della costruzione e l'arredo artistico.

Chiesa degli Apostoli
Si tratta di un esempio molto interessante di architettura tardo-gotica. La sua struttura con il piccolo campanile ed il coro gotico si riconosce piacevolmente anche all'esterno ed è uno dei punti più suggestivi della Chiusa medievale.

Chiesa dei Cappuccini
Anche la Chiesa dei Cappuccini è stata donata dalla regina di Spagna Maria Anna (1667 - 1740) al suo confessore padre Cappuccino Gabriel Pontifeser (1653 - 1706).
La chiesa è stata costruita come il convento tra il 1699 e il 1701. Rappresenta nella sua semplicità una tipica larchitettura cappuccina. In una nicchia, sopra il portale principale, è collocata la statua in marmo del beato spagnolo Felice da Cantalice eletto patrono della chiesa. 
La pala dellaltare maggiore e la pala della cappella laterale sono state realizzate fra il 1697 e il 1702 dal pittore e incisore lombardo Paolo Pagani (1655 - 1716), una delle più interessanti personalità artistiche fra il 600 e il 700. Le pale degli altari laterali sono state attribuite inizialmente a Carlo Cignani (1628 - 1719), lartista più conosciuto della Bologna seicentesca. Però oggi si sostiene invece che la dizione Legnani sia stata trasformata in Cignani, creando di conseguenza della confusione. Una pala viene infatti considerata unopera tipica del pittore lombardo Stefano Maria Legnani (1661 - 1713). Laltra pala invece viene attribuita ad un pittore locale.
Chiesa dell'Ospedale o di San Sebastiano a Chiusa
Dopo il 1200 il Vescovo di Bressanone Konrad von Rodank fece costruire un alloggio per pellegrini, per dare ospitalità ai viaggiatori e per curarli in caso di malattia - da ciò deriva il nome Chiesa dellOspedale. Dopo numerose inondazioni si è conservata fino ad oggi solo la piccola chiesa circolare. La costruzione a pianta centrale è sormontata da una volta a calotta e un piccolo campanile. Nel suo interno si possono ammirare resti di affreschi romanici. Fino al 1460 la chiesa fungeva anche da chiesa parrocchiale ma la sede fu trasferita a causa della continua minaccia di inondazione. La chiesa fu consacrata una seconda volta e dedicata questa volta al martire S. Sebastiano.

spitalkirche