Pianifica ora
Suedtirol
Pianifica ora
Chiamaci Scrivici WhatsApp 360° View

Il mercatino delle erbe inaugura il Gusto di Primavera

Selvaggio e bello

Una delle più grandi meraviglie della natura sono le erbe che insaporiscono i nostri cibi, che seducono i sensi con i loro profumi e i cui principi attivi ci curano, ci calmano o migliorano il nostro umore.

In Alto Adige l'uso delle erbe medicinali ha una lunga tradizione. Questo perché il clima mite e soleggiato delle montagne garantisce alle piante un aroma intenso e fiori dai colori vivaci.
Non sorprende quindi che il Gusto di Primavera si apra con una grande festa e un mercato delle erbe a Velturno: Il gruppo musicale di Vienna "Die Tanzgeiger" suona, mentre il viticoltore Thomas Dorfmann serve i suoi vini e il pasticcere locale Benjamin Sellemond offre i migliori cioccolatini al rosmarino con verbena. Lo chef stellato Egon Heiss incanta con la sua cucina a base di erbe selvatiche. C'è l'uovo in camica con asparagi ed erbe selvatiche: solo a guardarlo viene l'acquolina in bocca.

C'é musica con il gruppo "Die Tanzgeiger", squsite praline di rosmarino con verbena e lo show cooking di erbe selvatiche con lo chef stellato Egon Heiss.
All'improvviso un rumore assordante attraversa il villaggio, in continuazione. Non era un colpo di pistola, ma poi che cosa? Un "Goaßlschnöller" è sulla strada e sventola il suo Goaßl, una frusta lunga sei metri, con entrambe le mani. Ancora oggi viene utilizzato per la pastorizia delle mucche in montagna. Allo stesso tempo, giovani uomini in pantaloni di pelle (costume tradizionale - Lederhosen) iniziano a saltare in aria nella piazza del villaggio, schiaffeggiandosi le cosce e le suole delle scarpe. L'antica danza tradizionale, lo Schuhplattln, é veramente uno spettacolo divertente da vedere.
Rigenerarsi con il potere delle erbe medicinali

Agli diversi stand il visitatore puó comprare dei prodotti a base di erbe e contemporaneamente imparare importante cose sulle erbe. Le fattorie di erbe delle valli di Ulten e Aurina presentano tè, miscele di erbe colorate, unguenti e prodotti cosmetici, erbe medicinali, essenze aromatiche per infusi e trattamenti benessere. Gli erboristi sanno bene come trarre forza dalle preziose erbe medicinali e usarli nel modo migliore per usufruire degli effetti benefici e curativi. 

Lo stand di Brigitte Curti Gamper è particolarmente affollato. L'esperta di erbe informa sulla cosiddetta gemmoterapia. In questo modo la parte più potente delle piante - ovvero le gemme, le punte dei germogli e i giovani germogli - diventa utilizzabile per l'uomo con il suo effetto curativo. Il cedro del Libano è considerato un germoglio di pace. Il suo estratto rafforza la fiducia nelle proprie capacità. La mora aiuta in caso di mancanza di vitalità, amore e assertività. Il germoglio di ginkgo trasmette serenità, dà coraggio e resistenza. Assolutamente da provare. 
Nel frattempo, nella piazza del villaggio si è formata una lunga coda davanti allo stand dei Krapfen. I Krapfen sono tipici della zona, ripieni di spinaci e preparati al momento da 20 donne del villaggio. Accompagnato da un bicchiere di Kerner dell'anno scorso.
Gusto di Primavera, cosa c'é di meglio!

Testo: Sylvia Pollex
Traduzione: Società Cooperativa Turistica Chiusa, Barbiano, Velturno, Villandro
Foto: Thomas Rötting
Pubblicazione: 2022