Pianifica ora
Suedtirol
Pianifica ora
Chiamaci Scrivici WhatsApp 360° View

Festa del Törggelen a Chiusa

Salute al vino nuovo

Carri decorati passano per le vie del centro storico di Chiusa, circondati da persone in costume tradizionale, cavalli e turisti. L'atmosfera è esuberante quando le varie associazioni presentano specialità locali, suonano musica e ballano a tempo. Tutta la Valle Isarco è in piedi per accompagnare la sfilata nella "capitale del Törggelen" Chiusa, perché il "Gassltörggelen" annuncia la quinta stagione.

Da tempo immemorabile, i contadini e i vendemmiatori della Valle Isarco si incontrano in autunno dopo la raccolta con successo. La parola Törggelen deriva dal latino "torquere", che significa "pigiare il vino". Il Suser, come viene chiamato il succo d'uva prima della fermentazione, viene degustato poi insieme con una merenda.
Questa antica tradizione sociale con vino, caldarroste - i Keschtn - mele, formaggio, speck e Schüttelbrot (pane tipico duro) non era ovviamente apprezzata solo dai contadini.
La sfilata è uno dei highlight del Gassltörggelen!
Nelle soleggiate giornate autunnali, persone del posto e turisti siedono insieme in accoglienti posti nei vari masi (Buschenschank) della Valle Isarco. Si godono i magnifici panorami e tutte le delizie culinarie che questo fertile tratto di terra ha da offrire in questo periodo speciale dell'anno.

Gli abitanti di Chiusa, tuttavia, celebrano sommamente questa tradizione di banchettare insieme. Sulle piazze della cittá e nei vicoli del centro storico, ogni bancarella ha un profumo diverso. Se non riuscite a immaginare cosa siano i Tirtln con crauti, la zuppa d'orzo con Krapfl al forno, il Bauernpfandl, gli Schlutzkrapfen fatti in casa e il tiramisù alle castagne, seguite il vostro naso e provateli! Qui tutto ha un sapore delizioso. Ma le migliori di tutte sono le castagne arrostite sul fuoco.
Caldarroste non possono mancare al Gassltörggelen
Le persone si sono vestite, hanno tirato fuori dall'armadio i loro costumi tradizionali, hanno indossato dirndl e lederhosen. La banda musicale di Chiusa e le bande regionali suonano, i gruppi di Schuhplattler danzano, saltano, applaudono, fanno chiasso, girano in cerchio e attirano rumorosamente l'attenzione su di sé. La vecchia danza pubblicitaria, in cui gli uomini attiravano l'attenzione sulle loro abilità acrobatiche e quindi su se stessi, è diventata una danza da spettacolo, che ora viene eseguita anche dalle donne.

Qualche corsia più avanti, si è formata una folla intorno al giovane con l'armonica stiriana. Con un bicchiere di vino in mano, i giovani cantano e ballano con passione con il musicista su note canzoni popolari. Il ritmo è contagioso; un anziano altoatesino mette da parte il suo bastone da passeggio, afferra coraggiosamente le braccia della moglie e la porta a ballare. I turisti gli stanno accanto e ondeggiano timidamente i fianchi.
Il Gassltörggelen è un festival di cultura regionale. Giovani e anziani vogliono riunirsi e festeggiare ancora una volta prima che tutti si ritirino nelle loro calde stanze in inverno. Il festival si svolge per tre sabati consecutivi a partire da metà settembre. Il tutto culmina con l'incoronazione della nuova regina del Törggelen.


Testo: Sylvia Pollex
Foto: Thomas Rötting, Live-Style-Agency/Daniel Mair
Pubblicazione: 2022